con contributi di Franco FonattiMauro Martinuz

Un libro che propone una ordinata riflessione e che rende il sapere della composizione della forma più certo e intellegibile. Gli autori offrono orientamenti chiari e indicazioni sicure, per poter operare nel complesso e affascinante “luogo” in cui la forma si crea, viene interpretata e diventa configurazione degli oggetti. Un testo che rende consapevoli alcuni fenomeni percettivi gestaltici che condizionano il nostro vedere e quindi il nostro creare, contribuendo anche a una ecologia della nostra mente.

Mauro Martinuz

Pietro Giorgio Zendrini, Arianna Capelli
Principi elementari della Forma
16,50€
15,70€
isbn 9788862425414
edizione corrente 9 / 2021
prima edizione 9 / 2021
lingua Italiano
formato 14,2x21cm
pagine 160
stampa colore
rilegatura brossura
copertina download
Aggiungi al carrello
l'autore
Pietro Giorgio Chusei Zendrini (Valsaviore BS, 1953) Chusei è il nome da monaco ricevuto dal Maestro Engaku Taino, Scuola Lin-chi di Chan (Rinzai Zen), Bukkosan Zenshinji – Scaramuccia – Orvieto. Architetto, tiene i corsi di Ecodesign e di Designsostenibile alla L...

Pietro Giorgio Chusei Zendrini (Valsaviore BS, 1953) Chusei è il nome da monaco ricevuto dal Maestro Engaku Taino, Scuola Lin-chi di Chan (Rinzai Zen), Bukkosan Zenshinji – Scaramuccia – Orvieto. Architetto, tiene i corsi di Ecodesign e di Designsostenibile alla LABA (Libera Accademia di Belle Arti di Brescia). Ha frequentato n da piccolo i cantieri edili, seguendo il padre emigrato in Svizzera, dal 1972 al 1974, ha lavorato come operaio edile; autodidatta, dal 1975 esercita il mestiere con studio in Cevo (BS). Con pazienza, si rapporta con lo stato del necessario, e su questa via negli ultimi anni “scava...” su quella che fu la condizione dell’abitare nel luogo di appartenenza, proponendosi di ri-prendere da: non-identità rurale, un abitare non dualistico e un possibile ritorno al necessario essenziale (natura-uomo, mezzo-nalità, soggetto-oggetto).

Leggi ancora

Arianna Capelli - Dopo la laurea triennale prende parte al corso magistrale di Industrial Design and Research alla LABA Libera Accademia Belle Arti di Brescia. In seguito a una borsa di studio si trasferisce a Barcellona, conclude i suoi studi frequentando il corso di Product Design...

Arianna Capelli - Dopo la laurea triennale prende parte al corso magistrale di Industrial Design and Research alla LABA Libera Accademia Belle Arti di Brescia. In seguito a una borsa di studio si trasferisce a Barcellona, conclude i suoi studi frequentando il corso di Product Design alla reta canadese LCI Felicidad Duce. Durante il suo periodo all’estero collabora con Jordi Canudas e Jaume Ramirez. Nel novembre ‘19 torna in Italia e affiancherà il lavoro di Chiara Andreatti nel suo studio a Milano. Attualmente lavora come Product e Visual Designer presso Studiopepe, Milano. Da Ottobre ‘20 è assistente del professor Pietro Giorgio Zendrini nei corsi di laurea in Design: Disegno e Ecodesign presso Laba, Brescia.

 

Leggi ancora

dello stesso autore