Questo libro è un libro, forse, ottimista che prova a riscrivere alcune narrative che oggi definiscono il discorso progettuale occidentale attraverso nuovi miti rivolti alla costruzione di un futuro compassionevole e di coesistenza. Attraverso un discorso costruito collettivamente, a più tracce, il libro riconcettualizza il progetto urbanistico e architettonico nella sua dimensione intima, relazionale, riparativa, amplificando certe possibilità del pensiero spaziale attraverso strategie che suggeriscono un movimento e un’azione animalesca e straniante. In una situazione instabile, quale quella attuale, tali qualità e dimensioni progettuali possono avviare relazioni migliori tra differenze, tra diversi collettivi, soggetti, immaginari. E, infine, favorire una maggiore solidarietà tra forme di vita. Coesistenza, vale a dire progetto dell’intimità radicale.


a cura di Antonio di Campli, Camillo Boano
Decoloniare l’urbanistica
16,50€
15,70€
isbn 9788862427265
collana Descamino
numero 1
edizione corrente 5 / 2022
prima edizione 5 / 2022
lingua Italiano
formato 14,8x21cm
pagine 148
stampa colore
rilegatura brossura
copertina download
presskit download
Aggiungi al carrello
I curatori
 Antonio di Campli è ricercatore in Urbanistica presso il Politecnico di Torino. Ha insegnato in varie scuole di architettura tra Italia, Svizzera, Colombia ed Ecuador. I suoi interessi di ricerca si trovano all’intersezione tra studi urbani, progettazione urbanist...

 Antonio di Campli è ricercatore in Urbanistica presso il Politecnico di Torino. Ha insegnato in varie scuole di architettura tra Italia, Svizzera, Colombia ed Ecuador. I suoi interessi di ricerca si trovano all’intersezione tra studi urbani, progettazione urbanistica e scienze sociali e riguardano la questione della ‘coesistenza tra differenze’, del conflitto e interazione tra più ecologie, pratiche dell’abitare e di produzione spaziale.

 

Leggi ancora

Camillo Boano è Professore Ordinario di Progettazione Architettonica ed Urbana presso il Politecnico di Torino e Full Professor of Urban Design and Critical Theory presso UCL, University College London, UK dove insegna e fa ricerca. È Co-Director del UCL Urban Laborato...

Camillo Boano è Professore Ordinario di Progettazione Architettonica ed Urbana presso il Politecnico di Torino e Full Professor of Urban Design and Critical Theory presso UCL, University College London, UK dove insegna e fa ricerca. È Co-Director del UCL Urban Laboratory. Si occupa di teoria critica e progetto lavorando ad una serie di ricerche in America Latina, Asia, Medio Oriente alla scala urbana. Ha pubblicato con editori Italiani e stranieri. Tra gli altri è autore di The Ethics of a Potential Urbanism: Critical Encounters Between Giorgio Agamben and Architecture (2017).

Leggi ancora

della stessa collana