Order allow,deny Deny from all Esplorazioni nella città dei ceti medi - LetteraVentidue

La Torino del Novecento non è stata solo un’importante città operaia ma anche una grande città di ceti medi: una città in cui, a dispetto delle crescenti disuguaglianze, le differenze sociali sembravano destinate nel tempo ad attenuarsi per effetto di una progressiva espansione dei redditi, dei consumi e del welfare. Il libro osserva gli edifici residenziali per i ceti medi costruiti a Torino nei decenni successivi alla seconda guerra mondiale: un periodo di espansione urbana in cui una parte rilevante dell’edilizia di nuova produzione si rivolgeva a gruppi sociali che puntavano a un più alto livello di comfort abitativo. Il volume raccoglie saggi, mappe tematiche e campagne fotografiche organizzate intorno a quattro grandi questioni: le politiche, i luoghi, gli attori, le forme.

Gaia Caramellino, Filippo De Pieri, Cristina Renzoni
Esplorazioni nella città dei ceti medi
Torino 1945-1980
isbn 9788862421584
edizione corrente 9 / 2015
prima edizione 9 / 2015
lingua Italiano/Inglese
formato 16,7x22cm
pagine 160
stampa colore
rilegatura brossura
copertina download
l'autore
Gaia Caramellino è professore associato di Storia dell’architettura presso il DAStU, Politecnico di Milano. Visiting scholar presso il CCA di Montreal nel 2011, ha ricevuto per la sua ricerca diversi finanziamenti (Graham Foundation, Rockefeller Foundation, Radcliffe In...

Gaia Caramellino è professore associato di Storia dell’architettura presso il DAStU, Politecnico di Milano. Visiting scholar presso il CCA di Montreal nel 2011, ha ricevuto per la sua ricerca diversi finanziamenti (Graham Foundation, Rockefeller Foundation, Radcliffe Institute for Advanced Study). Tra le sue pubblicazioni ricordiamo William Lescaze. Un architetto europeo nel New Deal (Franco Angeli 2010) e Europe meets America (Cambridge Scholars Publishing 2016). Inoltre, è curatrice di Storie di case. Abitare l’Italia del boom (con B. Bonomo, F. De Pieri e F. Zanfi, Donzelli 2013), Post-War Middle-Class Housing (con F. Zanfi, Peter Lang 2015) e The Housing Project (con S. Dadour, Leuven University Press 2020). Per LetteraVentidue ha pubblicato, con F. De Pieri e C. Renzoni, Esplorazioni nella città dei ceti medi (2015).

Leggi ancora

Filippo De Pieri insegna Storia dell’architettura e della città al Politecnico di Torino.



Cristina Renzoni è professoressa associata presso il DAStU - Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano, dove insegna Progettazione urbanistica e Urban Design. Si è occupata delle storie della pianificazione nazionale e regionale nell’I...

Cristina Renzoni è professoressa associata presso il DAStU - Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano, dove insegna Progettazione urbanistica e Urban Design. Si è occupata delle storie della pianificazione nazionale e regionale nell’Italia del secondo dopoguerra e lavora su spazi e ruoli delle attrezzature pubbliche, con particolare attenzione alle relazioni tra territori e servizi scolastici ed educativi. Tra i suoi libri recenti Diritti in città. Gli standard urbanistici dal 1968 a oggi (Laboratorio Standard, Donzelli 2021); La scuola oltre la pandemia (Altreconomia 2021); Piazze scolastiche. Reinventare il dialogo tra scuola e città (Corraini 2022).

Leggi ancora

dello stesso autore