Quattro università e quattro città: Milano, Padova, Roma, Siracusa, con le rispettive periferie da fecondare con scintille dall’effetto rigenerativo. E dodici ragazzi, giovani borsisti, impegnati nello studio e nella ricucitura di territori fragili. Riparte con una nuova carica il G124, il gruppo di lavoro creato dal senatore Renzo Piano per intervenire sulle periferie. L’obiettivo: “Trasmettere dei valori ai ragazzi, dar loro l’occasione di seminare. Lavoreranno su un tema specifico che li riguarda da vicino, legato alla loro topografia personale. Al termine resteranno delle tracce sul territorio, delle gocce” racconta Renzo Piano.


a cura di Silvia Pellizzari
Diario delle Periferie 2019
G124, Renzo Piano al Senato
16,50€
15,70€
isbn 9788862424462
edizione corrente 10 / 2020
prima edizione 10 / 2020
lingua Italiano
formato 16,5x24cm
pagine 216
stampa colore
rilegatura brossura
copertina download
Aggiungi al carrello
Il curatore
Silvia Pellizzari (San Donà di Piave 1991) si laurea nel 2015 in Ingegneria Edile – Architettura presso l’Università degli Studi di Padova con una tesi in Composizione Architettonica dal titolo “Un progetto di cohousing per Sandono, Massanzago” ...

Silvia Pellizzari (San Donà di Piave 1991) si laurea nel 2015 in Ingegneria Edile – Architettura presso l’Università degli Studi di Padova con una tesi in Composizione Architettonica dal titolo “Un progetto di cohousing per Sandono, Massanzago” (Relatore Prof. Edoardo Narne, Correlatore Arch. Simone Sfriso). Assegnista di ricerca presso il dipartimento ICEA di Padova in cui svolge attività accademica dal 2015, dedicandosi allo sviluppo di temi di ricerca nell’ambito della rigenerazione urbana. Tutor nel 2016 al Workshop “DGAAP 1.0 – Taking Care, progettare per il Bene Comune” presso il Padiglione Italia nell’ambito della 15a Biennale di Architettura di Venezia, e del Master interateneo (Università di Padova e Università di Catania) “Forme dell’Abitare Contemporaneo” nel 2016 – 2017.

Leggi ancora